5. PRIMA VITTORIA GENERALE DI UNA DONNA A UN RALLY.

Già la MINI classica era nata per le corse sportive: nel 1962 la pilota Pat Moss e la sua navigatrice Ann Wisdom vinsero il Tulip Rally nei Paesi Bassi con una Morris Mini Cooper 997 cm3 a soli tre anni dalla sua presentazione al pubblico. Questa vittoria storica segna l’inizio della tradizione di una delle marche automobilistiche che hanno vinto di più nelle corse sportive.

4. PRIMO TITOLO PER LA MINI WRC.

Nell’autunno 2013 Luis Monzón è riuscito ad aggiudicarsi per la prima volta il titolo con una MINI John Cooper Works WRC al campionato spagnolo su asfalto. Con cinque vittorie in sei giri si era già assicurato la vittoria generale quando mancavano ancora due prove.

3. LA MINI NELL’«INFERNO VERDE».

La bellezza della Nordschleife nel circuito del Nürburgring non deve trarre in inganno: sullo sfondo del suo rigoglioso paesaggio si svolge una delle gare più impegnative del mondo. Nel 2013 la MINI ha vinto nuovamente la sfida malgrado la pioggia e la fitta nebbia. Con un notevole risultato finale il team ha completato 73 giri in una competizione che ha visto in campo 180 veicoli: Nürburgring vinto e via verso la prossima corsa.

2. HATTRICK AL RALLY DAKAR.

Nel 2014 MINI ALL4 Racing non ha soltanto centrato la terza vittoria di seguito al Rally Dakar, ma aggiudicandosi il primo, secondo e terzo posto, ha realizzato un podio tutto MINI. Con cinque dei sei migliori posizionamenti, il team è stato il chiaro vincitore dell’impegnativa corsa di 13 giorni attraverso il Sudamerica.

1. LA MINI TAGLIA IL TRAGUARDO E SCRIVE LA STORIA.

Il 24 gennaio 1964 Patrick Barron «Paddy» Hopkirk e Henry Liddon hanno lasciato di stucco il mondo intero. Al volante della Morris Mini Cooper S hanno scritto il loro nome nei libri di storia del Rally Monte Carlo: per la prima volta una Mini vinceva la più importante gara del mondo. Nel 1965 e nel 1967 il titolo venne riconfermato. Con questa impresa la MINI si è assicurata un posto tra i grandi delle corse sportive.