MINI Inspection I.
Tasks performed.

Body and electrics:

  • Controllo impianto luci.
  • Controllo quadro strumenti, illuminazione cruscotto e ventole di riscaldamento/ventilazione.
  • Controllo clacson, luci e spie di emergenza.
  • Controllo condizioni delle cinture di sicurezza; verifica funzionamento dei tendicinghia automatici, delle fibbie e degli agganci.
  • Controllo del livello degli acidi e dello stato di carica della batteria; ricarica della batteria (se necessario).*
  • Sostituzione microfiltri per impianto di condizionamento aria e di riscaldamento.
  • Se è presente il MINI Mobility System: sostituzione del serbatoio del compressore dopo 4 anni.*
  • Controlli visivi alla ricerca di eventuali danneggiamenti, perdite e corrosione sulle sospensioni e sulla carrozzeria.
  • Lubrificazione delle cerniere del portellone posteriore.

Vano motore:

  • Controllo del sistema di autodiagnosi; lettura della memoria errori.
  • Sostituzione olio motore e filtri olio.
  • Controllo del livello del liquido di raffreddamento e della concentrazione dei liquidi dopo il rabbocco.
  • Sostituzione del liquido di raffreddamento dopo il periodo prestabilito (al massimo 4 anni) con un prodotto adeguato (se necessario).*
  • Azzeramento dell’indicatore dell’intervallo di manutenzione in base alle istruzioni del produttore.
  • Controllo dei livelli dei liquidi di lavacristalli e lavafari (se disponibili); rabbocco dei liquidi se necessario.
  • Controllo del livello del liquido del servosterzo; rabbocco del liquido se necessario.
  • Sostituzione del liquido freni entro gli intervalli previsti (al massimo 2 anni).*

Sospensioni:

  • Misurazione della resistenza media delle pastiglie dei freni anteriori e posteriori.
  • Se le pastiglie dei freni vengono sostituite: pulizia dell’asse del freno; controllo delle superficie e della resistenza dei dischi freno; lubrificazione del mozzo delle ruote in lega leggera.*
  • Controllo di gioco, solidità, danneggiamenti e usura dello sterzo.
  • Controllo di perdite, danneggiamenti e corrosione del sottoscocca.
  • Controllo di solidità, danneggiamenti e posizionamento corretto dei cavi dei freni.
  • Controllo del funzionamento corretto del freno a mano; regolazione dello stesso, se necessario.
  • Riparazione del freno a mano in base alle specifiche del produttore (se necessario).
  • Controllo delle pressione degli pneumatici (compresa la ruota di scorta) e regolazione della stessa, se necessario; azzeramento della spia foratura pneumatici; controllo di condizioni, profilo e contatto degli pneumatici.

Controllo finale:

  • Test drive per controllare l’affidabilità, compresi i controlli di freni, sterzo o servosterzo, frizione, indicatori e spie di emergenza.

 

*Costi aggiuntivi.