•  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
  • Modelli MINI Design
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
    •  
  • .
    • PANORAMICA
    • MINI Cooper Coupé
    • MINI Cooper S Coupé
    • MINI Cooper SD Coupé
    • MINI John Cooper Works Coupé
 
 

MINI COOPER COUPÉ

CHUDI
  • Potenza: 90 kW (122 CV) @ 6.000 giri/min
  • Accelerazione (0-100 km/h): 9 [10,3] s
  • Max. velocità: 204 [198] km/h
  • Consumo carburante (ciclo misto): 5,4 [6,4] l/100km
  • Emissioni CO2: 127 [150] g/km
  • Max. coppia/giri: 160 Nm @ 4.250 giri/min

Tutte le motorizzazioni MINI sono conformi alla norma EU5. Le alimentazioni a benzina per MINI One Countryman, MINI Cooper Countryman e MINI Cooper Paceman sono conformi agli standard EU6 per le emissioni.

Per ulteriori informazioni sul consumo ufficiale di carburante e sulle emissioni specifiche ufficiali di CO2 per nuovi modelli di autovetture consultare la brochure disponibile gratuitamente presso tutti i Partner MINI e all'indirizzo: www.etiquettaenergia.ch. Per il 2012, il valore medio delle emissioni di CO2 di tutte le automobili nuove immatricolate è di 159 g/km.

MINI COOPER COUPÉ.

 

SPORTIVA PUROSANGUE.

 

Il DNA della MINI Cooper Coupé è programmato per una cosa sola: la guida sportiva. Una vera biposto e la più leggera di tutta la gamma MINI.

Grazie al suo scarso peso a vuoto e al potente propulsore da 90 kW (122 CV) @ 6.000 giri/min, la MINI Coupé accelera in soli 9 [10,3] s da zero a 100 km/h.

Sempre presente, già all’accensione: l'inconfondibile go-kart feeling, che viene fermato solo ad una velocità massima di 204 [198] km/h. Il baricentro basso, il telaio agile e il motore dalla spinta vigorosa fanno di lei un’avventuriera sempre alla ricerca di vie e curve strette.

Ma anche sui tratti veloci è impossibile fermarla, perché riesce a sorpassare rapidamente senza fastidiose scalate di marcia. Alla presa giusta ci pensa lo spoiler posteriore ad azionamento elettrico, che dagli 80 km/h in su fuoriesce e riduce la portanza.

 

Il conducente sperimenta un massimale e incontenibile sviluppo di potenza che va di pari passo ad un minimo di consumi. Grazie al MINIMALISM sono solo 5,4 [6,4] l/100km nel mix a tre. Ecco le tecnologie che contribuiscono al risparmio di carburante: la funzione Auto Start Stop che spegne automaticamente il motore in caso di arresto e al semaforo; con la Brake Energy Regeneration la dinamo ricarica la batteria quando il conducente rilascia l’acceleratore e l’indicatore del punto ottimale di cambiata suggerisce il cambio di marcia più conveniente per i consumi.

Infatti divertimento di guida è anche vedere l’indicatore di livello carburante che resta a lungo nel campo destro.